Archivio
«settembre 2020»
lunmarmergiovensabdom
31123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
2829301234
567891011
Pointer Club d'Italia News

Speciale Pointer a Castelmartini (Pt) il 26/03/2016

  • 26 marzo 2016
  • Number of views: 1816
  • 0 Commenti

 

 

 La premiazione di Luk di Pardini

 

 

Classifica:

 

giuria class. qualifica certificazione nome cane sesso Padre Madre conduttore Allevatore proprietario
Salutini 1 ECC CAC Elacensis Malena F Elacensis Guj Monfort Zanzara del Sole Caramanti Cioli Paolo Cioli Paolo
Salutini 2 ECC Ris.CAC Ardito M Ares Musa Cai Edoardo Cai Edoardo Cai Edoardo
Salutini 3 ECC Kroll M King Ami Longo Livio Longo Livio Longo Livio
Salutini M.B. Elacensis Aida F Luk Elacensis Gulmara Caramanti Cioli Paolo Cioli Paolo
Marelli 1 ECC CAC Luk M Anter Scilla Pardini Puglia Pardini
Marelli 2 ECC Valencia delle furie dei Biagioni F Baro Musa Di Ienno Costagli Enzo Di Ienno

 

La Premiazione di Elacensis Malena di Caramanti

 

La speciale

 

 

Una bella giornata di cinofilia è stata quella che si è svolta lo scorso 26 Marzo a Castelmartini, ai margini della parte pistoiese del padule di Fucecchio. Sugli splendidi terreni dell’AFV Castelmartini si sono affrontate due batterie di Pointer.

In totale 24 cani che si sono sottoposti al giudizio degli esperti giudici Massimo Salutini e Silvio Marelli. Ottimi i terreni che hanno impegnato cani e conduttori e ottima la presenza di selvaggina naturale di assoluta qualità. Impeccabile l’organizzazione di Leonardo Borselli che col supporto di cinofili esperti come Stefano Boschi e Lorenzo Ancillotti, del Delegato Enci Fabrizio Agostini e del personale dell’Azienda Faunistica ha saputo confezionare una giornata davvero soddisfacente per gli amanti della cinofilia agonistica.

I terreni, formati da stoppie di grano e granoturco e incolti, inframezzati da siepi e tratti cespugliati, hanno messo a dura prova i partecipanti, praticamente in ogni turno ci sono stati incontri, ma non sempre i concorrenti sono riusciti a mettere a frutto le occasioni presentatesi. Molte le prove di livello, come quelle di Ardito di Cai Edoardo e Valencia delle Furie del Biagioni di Roberto di Ienno, meritano menzione le prove di Tibè di Fiorenzo Magherini e di Mirò dei Mascii di Stefano Gori, due cani appena tornati dalle prove serbe, che ci hanno fornito uno spettacolo di grazia e potenza senza riuscire a concretizzare. Spiccano, però, le prove maiuscole di Elacensis Malena di Caramanti e di Luk di Pardini, due pointer che non hanno certo bisogno di presentazioni, quest’ultimo si aggiudicherà anche il “barrage” tra i due vincitori di batteria per lo splendido Trofeo città di Pistoia e Montecatini.

Leonardo Borselli

 

 

 

Stampa
Tags:
Valuta questo articolo:
2.5